Differenza tra vettori: Regola del parallelogramma
Si applica lo stesso procedimento che abbiamo visto con la somma. Supponiamo di avere i vettori \(\vec{V}\) e \(\vec{U}\)

Visto che dobbiamo fare (\(\vec{V}-\vec{U}\)), il vettore \(\vec{U}\) deve essere invertito di verso, cioè

Dunque, traslando i vettori per farli coincidere in un punto e usando la regola del parallelogrammo, la differenza sarà

BACK \(\hspace{1mm}\) HOME \(\hspace{1mm}\) NEXT