IL sistema CGS
Il Sistema CGS fu proposto dal matematico Gaussnel 1837. Primo sistema ad avere unità di misura riproducibili e non dipendenti dal luogo, per questa ragione sostitui il peso con la massa che non dipende dal pianeta dove ci si trova.
Come già accennato il precedenza, è possibile ricavare qualsiasi grandezza fisica della meccanica tramite lunghezza, massa e tempo.
Qui di seguito viene riportata la tabella che sintetizza le grandezze fondamentali del CGS e le loro unità di misura

Il nome CGS sta per CentimetroGrammoSecondo, dalle unità di misura delle sue grandezze fondamentali.
Questo sistema però presenta delle difficoltà quando ci si sposta nel campo dell'elettromagnetismo, per questa ragione furono introdotti altri due sistemi, il CGS elettrostatico e il CGS elettromagnetico.
Furono anche essi scartati in quanto nei fenomeni elettromagnetici occorre introdurre altre grandezze fondamentali, oltre a quelle meccaniche.
BACK \(\hspace{1mm}\) HOME \(\hspace{1mm}\) NEXT